• 2019
  • MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE SCAFFALATURE: LE NORME EUROPEE 16/05/2019

    Approfondiamo la sicurezza del lavoro affrontando un argomento di grande importanza nel mondo della logistica: la manutenzione ordinaria delle scaffalature.
    Il principio sancito dalle norme Europee (Uni En 15629 e 15635) e dal D LGS 81 del 2008, stabilisce l’attribuzione della responsabilità legata alla funzionalità delle strutture in capo all’utilizzatore, ossia al proprietario dell’impianto stesso. Riassumiamo i punti chiave.

  • TESTO UNICO PER LA SICUREZZA DEL LAVORO, I VANTAGGI VINCONO SULLA BUROCRAZIA 10/05/2019

    Il provvedimento normativo emanato con il D. LGS. 81/2008 racchiude all’interno di un unico testo, tutte le norme che regolano la sicurezza e la salute del personale nei luoghi di lavoro. Fin qui dovremmo saperlo più o meno tutti e, nel pensiero comune, un po’ tutti lo sentiamo come un grande macigno di regole e adempimenti burocratici che appesantiscono la gestione aziendale. Non è proprio così. Se approcciamo alla normativa con occhi differenti, è facile vedere come gli effetti positivi ricadano sull’azienda in differenti aspetti della gestione oltre a benefici economici. In poche parole, i vantaggi vincono sulla burocrazia.

  • LE SCAFFALATURE PORTAPALLET, QUANDO E DOVE UTILIZZARLE 28/03/2019

    Nei magazzini la merce deve essere riposta su strutture specifiche realizzate in relazione a differenti fattori da valutare preventivamente così da ottenere la migliore soluzione possibile. Al di là della primaria conoscenza delle caratteristiche costruttive dell’edificio scelto per lo stoccaggio, che vale parzialmente se si parla di scaffalature esterne, dove occorre valutarne altezza, copertura, posizione delle travi portanti, vie di carico e scarico, eventuali vie di fuga ed altri aspetti compreso ad esempio la pavimentazione, molto importanti nella scelta delle scaffalature più adatte sono ovviamente le dimensioni ed il peso della merce da immagazzinare.

  • LOGISTICA: MAGAZZINI AUTOMATICI DI NUOVA GENERAZIONE 28/02/2019

    L’organizzazione di un magazzino e la movimentazione al suo interno ci pongono spesso di fronte a situazioni particolari. La rapidità di prelievo, la flessibilità, il maggior sfruttamento dello spazio, la sicurezza operativa e la gestione computerizzata, rappresenta senza dubbio la marcia in più per far fronte alle esigenze del mercato, sempre in continua evoluzione. Ed ecco che in aiuto arriva il magazzino automatico, ossia un impianto preposto allo stoccaggio delle merci ma automatizzato dove, la movimentazione delle merci, è affidata a macchine governate in remoto da software che gestiscono e controllano interamente il magazzino.

  • IMPIANTI CHIAVI IN MANO, PERCHÉ CONVIENE 31/01/2019

    Spesso la realizzazione di una struttura commerciale o di servizio all’interno della propria azienda, rappresenta un problema importante a livello di gestione. Questo perché potremmo trovarci a dover realizzare una struttura che racchiude differenti elementi e quindi argomenti, tradotto: più fornitori. Poniamo di voler costruire una zona soppalcata, ma per quale utilizzo? Per un nuovo ufficio? Oppure per ampliare il magazzino? E se sì, che portata dovrà sostenere? Ma andiamo avanti, che tipo di pavimentazione dovremmo utilizzare? E quali pareti sono più adatte… stiamo creando una zona di rappresentanza oppure un laboratorio analisi?


FIMAG S.r.l.

Via Enrico De Nicola 12 20037 Paderno Dugnano [MI]

+39-02.99040959